Come vestirsi per un colloquio di lavoro

Ciaaaaao gente!

Ho terminato i miei cinque anni di Economia, ora è tempo di iniziare a pensare alla "vita vera".
Dovrò affrontare i primi colloqui della mia vita e so che in questi casi fare una buona impressione è importante. L'abito non fa il monaco, certo, ma vestirsi in modo adeguato è per me soprattutto una questione di rispetto ed educazione.

Mio padre ha un ufficio e mi sono ritrovata spesso a osservare e valutare le ragazze che hanno fatto i colloqui, notando i modi, la mente brillante e anche l'abbigliamento.

Chiaramente bisogna essere adeguati alla situazione, se state andando in un'azienda per modelle non avrete bisogno del tailleur nero o se siete alla ricerca di un lavoro molto creativo (ad esempio in ambito pubblicitario) potrete osare un po' di più, ma sempre senza esagerare. Se si tratta di un ufficio o un "lavoro da scrivania", come nel mio caso, è bene prestare attenzione a certe regole di base (non penso che un avvocato apprezzerebbe la vostra minigonna in pelle con le calze a rete).

Ho iniziato a vagare sul web e cercare ispirazioni e mi sono dedicata allo shopping online, ho pensato che magari qualcuno potesse avere i miei stessi dubbi e così ho deciso di condividere qui quello che penso, quello che mi piace e le mie idee sugli "outfit da buona impressione", o look da ufficio:

1) BANDITE LE SCOLLATURE, non date retta a quello che vedete nei film, che poi magari vi capita anche una donna e peggiorerete solo la situazione. Non sto facendo la moralista e non sono invidiosa perchè sono una "senza tette", ma penso che un colloquio serva per mostrare quanto si vale, in ambito lavorativo e non solo, e non mostrare la mercanzia (a meno che non abbiate solo quello da offrire, vi assicuro che il messaggio che passerete sarà proprio questo). Quindi chiudete i bottoni della camicetta e tirate fuori un bel sorriso, vi aiuterà sicuramente di più;

2) NO ALLE GONNE SOPRA AL GINOCCHIO, minigonna in discoteca sì, minigonna in ufficio NO. Come pure gli shorts;

3) LA GIACCA E' COSA BUONA E GIUSTA, a mio parere è fondamentale, mi trasmette sicurezza e serietà;

4) I TACCHI CI PIACCIONO, I TRAMPOLI LASCIAMOLI AL CIRCO, un tacco medio andrà benissimo, non potete presentarvi alle 9 di mattina con un tacco 15, sarà fuori luogo ed esagerato. Non indosserei mai scarpe gioiello o scarpe con il piede troppo in vista. Perfette le decolettè o, in estate, le décolleté spuntate. Se proprio non sapete camminare sui tacchi evitate di presentarvi come un tirannosauro impazzito, anche se le odio vi consiglio le ballerine (mi piange il cuore);

5) GIOIELLI? SOBRIETA' VI PREGO, non date l'impressione di essere la regina Elisabetta a una serata di gala, gioielli piccoli e non eccessivamente colorati;

6) COLORI CLASSICI, nero, blu, beige, panna e si va sul sicuro. Una mia folle teoria è che non bisogna indossare il grigio, è per me sinonimo di insicurezza e non è quello che vorrei trasmettere a chi ho davanti, bianco o nero, l'insicurezza vorrei lasciarla a casa (almeno per quelle ore);

7) TRUCCATEVI SENZA SEMBRARE MOIRA ORFEI AI TEMPI D'ORO: rossetto rosso fuoco no, quintali di rimmel e eyeliner no, cigla finte no. Dovete essere curate e delicate. Attenzione alle unghie, le vostre mani verranno sicuramente notate;

8) BORSA DI MEDIA DIMENSIONE, non troppo piccola, ma nemmeno immensa. Assolutamente no allo zainetto. Una borsa di media grandezza darà di voi l'idea che siete delle persone organizzate, con la capacità di portarvi dietro le cose giuste per affrontare le giornate (e gli imprevisti), una borsa gigantesca e piena di roba al contrario vi farà passare per delle paranoiche e delle disorganizzate (tipo me quando con le buste della spesa cerco le chiavi di casa e sto mezz'ora a cercare in tutte le taschine possibili);

Infine, ultimi consigli:
- stirate tutto;
- mettete salviette e deodorante in borsa (quella media), probabilmente prese dall'ansia suderete nel tragitto e avrete bisogno di rinfrescarvi un attimo;
- profumo sì, uno spruzzo al collo e uno al polso, basta;
- depilatevi, non andate con i baffi perchè miodiovengoiolìeviammazzoconlemiemani.

Ora vi allego un po' di foto di quello che ho trovato sul web e che a mio parere "è ok".

Con Affetto, Giorgia.